I 10 terremoti più catastrofici del mondo, parte prima

Quando la natura si rivolta contro possiamo solo stare a guardare, vediamo in questo articolo i 10 terremoti più catastrofici del mondo. Prevederli non è ancora possibile, ma solo statisticamente caratterizzare le zone a rischio e possibilmente costruire insediamenti secondo norme adeguate ad un eventuale cataclisma tellurico. Purtroppo non sempre è così, infatti le mappe con le varie zone a rischio cambiano nel tempo. Case e strutture costruite un tempo non è detto siano adeguate alle nuove norme sismiche e dovrebbero essere ricostruite o rinforzate, altrimenti le conseguenze potrebbero essere devastanti. Vediamo cosa potrebbe succedere di fronte alla potenza estrema della natura. Li mettiamo in ordine di magnitudo, una scala che va da uno a 10

Indice de i 10 terremoti più catastrofici del mondo

La prima parte de: I 10 terremoti più catastrofici del mondo

10. Assam e Tibet

Un terremoto di magnitudo 8.6 si abbatté nella regione di Assam in Tibet. Molti insediamenti abitati vennero distrutti e approssimativamente 4.800 vittime.

9. Isole Rat, Alaska
terremoto Alaska isole di Rat

Il 4 febbraio 1965 nelle isole di Rat in Alaska ci fu un terremoto di magnitudo 8.7, che provocò un enorme Tsunami con onde che arrivavano a 10 metri. Fortunatamente non sono abitate e non ci furono né danni né vittime. Come si vede dalla cartina fornita da Wikipedia.org la zona è altamente sismica.

8. Sumatra, Indonesia

Sumatra

Questo fu il secondo terremoto che subì l’arcipelago indonesiano nel giro di poco tempo, con un magnitudo 8.7, il 28 marzo 2005. Le vittime del disastro furono circa 1.300, purtroppo i dati sono approssimativi.

7. Costa di Maule, Cile

In Cile un terremoto di magnitudo 8.8 distrusse parecchi edifici e dove non arrivò il sisma a distruggere ci pensò lo tsunami nella zona costiera di Maule. Il bilancio ufficiale dice 452 vittime e oltre 2 milioni gli sfollati.

6. Ecuador e Colombia

Terremoto in Ecuador e Colombia del 1906

Nel 1906 un terremoto di magnitudo 8.8 provocò uno tsunami colpendo varie zone costiere del Pacifico, anche qui abbiamo dati approssimativi, le vittime furono centinaia e la devastazione arrivò a colpire pure San Francisco.

Termina qui la prima parte de: I 10 terremoti più catastrofici del mondo. Vedi anche la seconda parte

Parte dell'immagini tratte da Youtube.com, Wikipedia.org e Panorama.it

Segui tutte le notizie di Intrattenimento

Un pensiero riguardo “I 10 terremoti più catastrofici del mondo, parte prima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
YouTube
LinkedIn
Instagram