Pamela Prati chiede i soldi, Barbara D’Urso dice: No!

A “Live – Non è la d’Urso” doveva esserci Pamela Prati, per spiegare ancora del suo finto matrimonio, ma per presenziare chiede i soldi, Barbara D’Urso dice: No!

L’ex ballerina del bagaglino, invitata in studio dalla conduttrice, non si è presentata. ma vediamo perché: prima della puntata alla quale doveva partecipare pareva venisse gratuitamente per spiegare e difendersi da tutti gli attacchi ricevuti in queste settimane. Infatti ebbe un incontro con Barbara dove fu detto ciò, dopo però ci furono particolari richieste da parte dei legali di Pamela cioè che la conduttrice doveva stare dalla parte sua e tutto scritto nero su bianco. Poi però colpo di scena, Pamela Prati chiede i soldi per partecipare alla seduta televisiva, altrimenti non sarebbe smontata dall’auto.

A questo punto Barbara D’Urso dice: No! Per la conduttrice non sarebbe stato proprio il caso di spendere una cifra considerevole. Lo racconta proprio la D’Urso in diretta televisiva, seduta da sola in scena, sotto gli occhi di un pubblico sorpreso e indignato.

Nel frattempo Pamela pubblica su Instagram un articolo del settimanale Donna Moderna:

In contemporanea con il programma di canale 5, Pamela pubblica sul suo profilo Intagram un articolo, il quale anch’esso parla del finto matrimonio, ma sotto una diversa prospettiva. Questo forse per rispondere alle affermazioni della D’urso di ieri sera. L’audience però, almeno per adesso, è favorevole alla conduttrice di “Live – Non è la d’Urso” con i suoi 2.568.000 spettatori.

Che sia veramente tutta una messa in scena per cui Pamela Prati chiede i soldi?

La gente si fa sempre un opinione su certi tipi di comportamento. Non sapremo mai cosa veramente c’è sotto, alla fine chi ci sta guadagnando sono tutti… tutti chi? Basta vedere quanto se ne è parlato in questi mesi, quanti articoli, programmi, notizie radio e Tv per capire il giro di affari.

Parte delle immagini tratte da Mediasetplay.mediaset.it

Segui tutte le notizie di Gossip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
YouTube
LinkedIn
Instagram