Liverpool vince la Champions League

Il Liverpool vince la Champions League, favorita dai pronostici. I ragazzi di Jurgen Klopp portano a casa per la sesta volta nella storia del Liverpool l’ambita “Coppa dalle grandi Orecchie“. Solo Real Madrid e Milan possono vantare un numero più alto di tornei dei campioni vinti.

Il risultato si sblocca dopo neanche 30 secondi, fallo di mano in area di Moussa Sissoko. Tocca involontariamente la palla dopo essergli rimbalzata sul corpo col braccio, che è troppo largo alla vista dell’arbitro Damir Skomina.

Lo batte Mohamed Salah alla sinistra di Hugo Lloris che indovina l’angolo ma non la para. Parte così la finale di Champions League che scombina i piani di entrambi gli allenatori. A Jurgen non dispiace al contrario di Mauricio Pochettino che la partita l’aveva impostata per contenere e ripartire conoscendo l’avversario ben più attrezzato. I numeri lo dicono vista la finale scorsa di Champions persa e quest’anno ancora in Finale e i 97 punti in campionato di Premier seconda al City per un punto. Tutto ciò a discapito dello spettacolo, con un un inizio del genere tutti potevamo pensare a chissà che partita… Niente di fatto.

Il Liverpool forte delle sue capacità tecnico-tattiche gestisce e il Tottenham tenta di far gioco con poca efficacia. I grandi protagonisti non fanno la differenza Harry Kane recuperato da un infortunio non punge, Eriksen, Delle Alli e Son non brillano, nemmeno nei Reds non esalta la compagine di Firmino. Ne esce una finale scialba senza emozioni al di fuori di chi le ha vissute in prima persona, a tratti sonnolente.

I cambi hanno dato un po’ di sprint alla partita con l’ingresso di Lucas Moura, protagonista della semifinale con l’Ajax, ma non più di tanto, la parola fine alla partita agonizzante la mette Divock Origi all’87esimo con un gol in diagonale.

Liverpool vince la Champions League video degli highlights e premiazioni

 

Liverpool vince la Champions League comunque meritatamente, per il suo cammino nel torneo e di certo Klopp non poteva perdere un’altra finale (sei finali perse in competizioni diverse). Al triplice fischio parte il coro dei Reds “Will never walk alone“.

Segui tutte le notizie di Sport

Parte dell'immagine tratta da Youtube.com

Un pensiero riguardo “Liverpool vince la Champions League

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
YouTube
LinkedIn
Instagram