Spalletti esonerato, Conte ha già firmato

Dopo l’esonero di Gattuso al Milan è toccato anche all’allenatore dell’Inter. Luciano Spalletti esonerato, lo comunica sia il sito ufficiale del FC Internazionale che in un tweet sulla pagina Nerazzurra di Twitter.

Twitter Spalletti esonerato

Conte ha già firmato domani ci sarà l’annuncio ufficiale. Il neo allenatore ha stipulato un contratto da 9 Milioni di Euro all’anno più bonus per 3 anni.

I tempi sono stretti per questioni di Fair play finanziario. L’Inter, secondo C. Angioni de la “Gazzetta dello Sport“, ha bisogno tra i 30 e 40 Milioni di Euro di plusvalenze entro il 30 giugno. Conte vuole sostanzialmente ricominciare da capo, partendo l’8 luglio per il ritiro a Lugano con già la squadra fatta.

Un bel dilemma per Marotta e company ma qui cade a pennello la rottura di Icardi con la società nerazzurra e nell’idea della nuova Inter di Conte l’argentino non fa parte. Icardi ha una clausola rescissoria da 110 Milioni di Euro, anche se le dichiarazioni e volontà di giocatore e Wanda Nara sarebbero quelle di restare. Quindi tenendo presente Fair paly finanziario, clausola e progetto di Conte l’deale sarebbe vendere Icardi ad una cifra attorno ai 70-80 Milioni di Euro. Questo perché difficilmente in tempi così brevi si possono pretendere i soldi della clausola, così facendo si aggiusterebbero pure i conti per il Fair play e le esigenze di Antonio Conte.

Il rischio della fretta sarebbe quello che Icardi potrebbe finire alla Juve, ma pare che la società Nerazzurra sia pronta a correre questo rischio. La vendita risolverebbe molti problemi in un colpo solo.

Chi potrebbe arrivare all’Inter con Conte che ha già firmato e Spalletti esonerato?

Nel progetto di Conte appare il nome Edin Dzeko (anche se era già nei piani dell’esonerato Spalletti) e sempre secondo la “Gazzetta dello Sport” ci sarebbe già l’accordo con il giocatore manca solo quello con la Roma. La Quale vorrebbe vendere Edin per 20-30 Milioni, l’Inter non vorrebbe andare oltre i 15 Milioni, ma sembra che l’accordo si troverà comunque, perché il giocatore sarà una pedina importate nel 3-5-2 di Conte.

Segui tutte le notizie di Sport

Parte delle immagini tratte dal sito ufficiale del FC Inter e da Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
YouTube
LinkedIn
Instagram