Muore Niki Lauda, leggenda della Formula 1

Il pilota che nel 1976 rischiò la vita in un incredibile incidente. Muore Niki Lauda a 70 anni.

Muore Niki Lauda e la Formula perde uno più grandi della sua storia: un pilota campione del mondo per tre volte, presidente della scuderia Mercedes Amg F1 dal 2012.

Aveva 70 anni, morto lunedì in una clinica Svizzera. Nel sito del quotidiano La Stampa troviamo la nota della famiglia inviata agli organi di stampa che dice:

“Con profondo dolore annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente circondato dalla sua famiglia lunedì 20 maggio 2019. I suoi successi unici come sportivo e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili “

Come imprenditore ha fondato e diretto due compagnie aeree, la Lauda Air e la Niki.

Sempre secondo La Stampa: lo scorso anno Niki Lauda si era sottoposto ad un trapianto di polmoni. Successivamente per problemi ai reni era stato trasferito, al fine di sottoporsi ad una dialisi. Il giorno dopo muore Niki Lauda.

Niki Lauda nato a Vienna il 22 febbraio del 1949. Noto oltre per i suoi successi anche per il rocambolesco incidente sul circuito del Nurburgring del 1976 che lo sfigurò. Questo non lo fermò, anzi volle tornare il prima possibile in pista. Su 171 Gran premi disputati ne vinse 25, partendo 24 volte dalla pole position. Anche il cinema racconta la sua storia così nel 2013 con la regia di Ron Howard arriva nelle sale il film:“Rush”, dove racconta la rivalità tra Lauda e James Hunt.

Il video storico dell’incidente di Niki Lauda dell’agosto del 1976 a Nurburgring

Il video dell’incidente di Niki Lauda tratto dal film Rush

Parte delle immagini tratte dal sito https://www.rte.ie ehttps://motori.ilgazzettino.it

Segui tutte le notizie di Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
YouTube
LinkedIn
Instagram