Rottura tra Google e Huawei

La rottura tra Google e Huawei arriva dopo che Trump ha messo l’azienda cinese nella black-list. Il motivo sembra di carattere di sicurezza nazionale per l’amministrazione del presidente. La fonte Reuters lo afferma. Inoltre informa che: gli smartphone Huawei oltre il mercato cinese perderanno l’accesso agli aggiornamenti del sistema operativo Android di Google. Oltre a Youtube, Gmail e Google Play Store.

Un duro colpo per il colosso Cinese. Oltre a Google si vede chiudere la porta da altre aziende americane produttrici di Hardware che seguono il diktat dell’amministrazione Trump. Come riporta l’agenzia Bloomberg.

Il tutto non riguarda gli smartphone e vari altri oggetti elettronici attualmente in commercio che, sempre secondo Reuters, avranno ancora accesso a tutte le funzionalità. Quindi tranquilli tutti i possessori di tali prodotti, almeno per adesso…

Il braccio di ferro USA-CINA continua oltre ai dazi, creando grossi scompigli di mercato.

Questa rottura tra Google e Huawei forse giocherà a favore di chi comprerà ancora prodotti del colosso cinese? Oppure avrà un risvolto negativo sui prezzi degli smartphone? Perchè se ci sarà bisogno di un nuovo sistema operativo ci saranno costi più alti, ma se il mercato risponde con una domanda più bassa i prezzi caleranno?

Lo capiremo solo nei prossimi mesi, intanto stiamo a guardare la “bagarre” e che risultati porterà.

Segui tutte le notizie di Tecnologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
YouTube
LinkedIn
Instagram